come dice una canzone: (PAROLE PAROLE PAROLE ….SOLTANTO PAROLE

UFFICIO STAMPA FRONTE NAZIONALE SEZ. REGIONALE

 

Anche ieri mi sono ritrovato fermo al passaggio a livello di via Firenze per diversi minuti (quasi “20) aspettando che i vari treni passassero, e questa situazione mi ha fatto ricordare come tanti bastioli come me (anche se acquisito) aspettano ormai da anni che venga realizzato il famoso sottopasso di via Firenze. Ebbene si sono state fatte ben 2 campagne elettorali enfatizzando questo progetto che anche il sottoscritto credeva e crede di grossa utilita’, ma ad oggi sono rimaste solo parole  e niente piu’….Noi del FRONTE NAZIONALE DI BASTIA, chiediamo al sindaco ed a tutta la giunta comunale che sia fatta chiarezza dei tempi e dei problemi per la realizzazione del sottopasso e che non si arrivi alle prossime elezioni ri-promettendo la realizzazione dello stesso in tempi brevi…

Massimo Morelli Seg. Sez. Bastia Umbra Fronte Nazionale

IL LEADER DEL FRONTE NAZIONALE IN VISITA AD ASSISI

UFFICIO STAMPA FRONTE NAZIONALE SEZ. REGIONALE
Serata bellissima,  panorama mozzafiato. Le  colline dì Petrignano hanno allietato la serata del Fronte Nazionale Umbria che si è riunito  presso l’Home Restaurant, dove il cibo etnico e casalingo l’ha fatta da padrone così come vuole la tradizione del nostro bel paese, una tradizione che l’Europa con le sue regole vuole cancellare. È stato uno degli argomenti su cui Adriano Tilgher Presidente del Fronte Nazionale ospite d’onore della serata è intervenuto, per proseguire con il tema della serata, illustrare i sei punti del NO alla riforma Costituzionale. Lo stesso Presidente del Fronte Nazionale A.Tilgher giunto nella nostra regione con B. Lagana’ e G. Gallo del direttivo Laziale, che a fine serata, unitamente con il Commissario Regionale per l’Umbria Giuseppe Castelli, hanno presentato al resto del direttivo Umbro, una nuova new entry Mihaela Popovici, laurea in Scienze Storiche e in psicopedagogia. Alla stessa viene affidato dal Fronte Nazionale Umbria, l’incarico di Coordinatore Regionale del Fronte Nazionale per le relazioni con la comunità Rumena che risiede nella regione Umbria. figura che va ad aggiungersi al già presente Coordinatore Regionale per le relazioni con la comunità Polacca.

COLPIRE IL BERSAGLIO

FRONTE NAZIONALE SEG. NAZIONALE

 

Il Fronte Nazionale, con l’intenzione di fornirsi di uno strumento di coordinamento e controllo della comunicazione del partito, indice un incontro riservato ai tesserati del partito. Tale incontro sarà aperto a tutti i frontisti che vorranno partecipare previo accredito da compilare ed inviare alla mail del partito. (n.b. viale Grocco 2 Montecatini Terne. Sul navigatore impostare via Felice Cavallotti, 139).-

COMITATO PER IL NO ALLA RIFORMA COSTITUZIONALE

 

UFFICIO STAMPA FRONTE NAZIONALE SEZ. REGIONALE

Il Fronte Nazionale Umbria insieme tra la gente per la giornata informativa del comitato per il NO alla riforma Costituzionale.  Nella giornata di Venerdi,  in Via Veneto all’interno del mercato settimanale di Bastia Umbra, con un gazebo informativo il Segretario Regionale Castelli unitamente ai segretari Morelli e Pierotti delle sezioni di Bastia Umbra ed Assisi hanno illustrato le ragioni del NO, suscitando l’interesse  di molti cittadini della stessa Bastia. Come detto prima riferisce Castelli, si parlato parlato di costituzione e degli effetti devastanti sulla nostra democrazia, nel caso passasse la revisione dei 47 articoli, imposta dal Governo al Parlamento, con procedure al limite, se non oltre della correttezza istituzionale.  “Noi siamo contro le modifiche, così come condiviso da un centinaio di cittadini che hanno ascoltato con interesse quanto dal Fronte Nazionale spiegato.