IL FATTO CHE IERI ABBIAMO CONDANNATO LE FORZE DELL’ORDINE

 UFFICIO STAMPA FRONTE NAZIONALE UMBRIA
Il fatto che ieri abbiamo condannato  l’azione  delle forze dell’ordine. Non significa che debbiamo leggere post sui nostri ex colleghi. La parola mercenari.
Vogliamo ricordare che una azione negativa non ci deve far dimenticare che ci sono stati centinaia e centinaia di morti di giovani uomini e donne in divisa.
Non ci deve far dimenticare  che migliaia di persone in divisa sono ogni giorno pronti a soccorrere  la persone in difficoltà e soprattutto sta a chi fa’ politica scindere le due cose o gli eventi spiacevoli soprattutto non deve farci allontanare  L’ obbiettivo di un governo abusivo Anti italiano che  vuol fare focalizzare l’attenzione in altre direzione.
Non dobbiamo cadere nella loro trappola e cioè  quella di lottare e combattere in strada fratelli contro fratelli.
Ribadiamo il concetto di una politica  riflessiva,attenta ma dura e decisa contro chi vuole il male della nostra nazione.
 COORDINAMENTO DEL FRONTE NAZIONALE LAZIO e UMBRIA

FRATELLI CONTRO FRATELLI

Fratelli contro fratelli
Ieri si è scritta una  pagina brutta delle forze dell’ordine respingendo con forza e brutalità i ragazzi di casapound questi ragazzi con mani alzate senza bastoni e scudi sono stati oggetti di una carica incomprensibile.e inspiegabile.


No.
Non si può accettare ordini da un governo abusivo e non votato dal popolo italiano.
No.
La sinistra o quel  he rimane Non  può svendere la nostra sovranità per un tornaconto politico
io sto con chi è dalla parte degli italiani
Sempre.
Coordinamento del fronte nazionale Lazio e Umbria

GIUSEPPE CASTELLI FRONTE NAZIONALE UMBRIA

COMUNITA ISLAMICA E TENDOSTRUTTURA DI SANTA MARIA DEGLI ANGELI: INTERVENTO DEL DEL FRONTE NAZIONALE

UFFICIO STAMPA FRONTE NAZIONALE SEG. REGIONALE

In qualità di Segretario Cittadino del Fronte Nazionale di Assisi desidero ringraziare i signori Adil Zaoin e Bouchaib Boussairi esponenti della comunità islamica di Assisi per il loro intervento teso ad informare e rassicurare la comunità Assisana circa le loro intenzioni relativamente alla Tendostruttura di Santa Maria degli Angeli, questione posta all’evidenza della comunità dal Consigliere Fabrizio Leggio del 5 Stelle.
Il mio intervento di qualche giorno fa sulla vicenda era sostanzialmente teso ad avere questi chiarimenti, necessari a mio avviso, visto il delicato momento storico che rivestono i rapporti con le comunità mussulmane nel nostro paese e in Europa.
Nota dolente di tutta la vicenda a mio avviso è il totale disinteresse che l’amministrazione Comunale a posto nell’informare la Cittadinanza su una questione invece molto sentita dai più, ne siamo venuti al corrente infatti dal Consigliere di Minoranza dei 5 Stelle ed abbiamo avuto i chiarimenti richiesti direttamente dai diretti interessati, evidentemente “Valter e Stefania” come vengono chiamati affettuosamente dagli stessi, e la giunta tutta, hanno preferito offrire solidarietà alla comunità Islamica e soprassedere, forse perché non ritenuto importante o forse per non alimentare ulteriori polemiche, ad informare e rassicurare la Cittadinanza tutta.
In ogni caso qualsiasi ne siano le motivazioni non ci pare un bel segnale ne’ ora ne’ per il futuro.

Roberto Pierotti
Fronte Nazionale Assisi